YOUNG TIMER TOURING CARS TROPHY

Gara riservata ad invito per vetture Turismo, GT/GTS e Gruppo E1 Italia di qualsiasi marca costruite dal 1982 al 2002 suddivise nelle seguenti classi:

– Gruppo N: turismo di serie

  • Classe N3 fino a 1600 cc
  • Classe N4 fino a 2000 cc
  • Classe N5 oltre 2000 cc

– Gruppo A: turismo elaborate

  • Classe A3 fino a 1600 cc
  • Classe A4 fino a 2000 cc
  • Classe A5 oltre 2000 cc
  • Gruppo GT: Gran Turismo

Sono ammesse le vetture:

– GT, GTS

  • Classe unica
  • Gruppo E1 Italia

Sono ammesse tutte le vetture omologate, scadute di omologazione o non omologate come definite dall’art. 277-1 (Categoria I) dell’Allegato J (comprese tutte le vetture turismo assimilabili quali: vetture provenienti da trofei monomarca, VSO, Superproduzione, ex Supersalita, S2000, etc. etc.) con passaporto tecnico ACI di Gruppo “E1 Italia” o del Gruppo di provenienza

  • Classe unica

Caratteristiche tecniche delle vetture

Roll-bar – Roll cage

  • E’ ammessa la struttura protettiva di origine purché indicata come tale nei documenti sportivi della vettura

Cinture di sicurezza

  • E’ obbligatorio l’allestimento della vettura con cinture di sicurezza conformi all’Art. 253.6 dell’Allegato J vigente. Nella configurazione con 2 bretelle per le spalle e 2 addominali, devono esserci due punti di attacco alla scocca per le bretelle addominali, e due, o meglio un solo punto di attacco, in posizione simmetrica rispetto al sedile, per le bretelle sulle spalle. Le cinture di sicurezza non possono essere modificate in alcun modo.

Caschi ed abbigliamento

  • Caschi – E’ obbligatorio l’uso di caschi omologati FIA.

E’ richiesta in sede di verifica tecnica la presenza in vettura dei caschi omologati FIA utilizzati durante la competizione.

  • Abbigliamento – E’ obbligatorio l’abbigliamento di protezione di sicurezza omologato FIA (tuta ignifuga, sottocasco, guanti, ecc.)

Sedili

  • Sono consentiti i sedili relativi all’omologazione dell’epoca riportati in fiche purché in buono stato d’uso e rispondenti adeguatamente alle caratteristiche di sicurezza originali.

Serbatoi

  • Il serbatoio deve essere quello di sicurezza conforme ai requisiti dell’Art. 253.14 dell’Allegato J (Serbatoi di Carburante di Sicurezza Approvati dalla FIA). I sistemi di alimentazione sprovvisti di pompa elettrica o meccanica devono avere un dispositivo di chiusura del circuito chiaramente segnalato. In alternativa sono ammesse vetture dotate di passaporto tecnico indicanti tipologie diverse di serbatoi.

Le vetture devono essere munite di passaporto tecnico e/o di fiche di omologazione o scheda tecnica. Le vetture sprovviste dei documenti elencati o iscritte da concorrenti non italiani possono essere ammesse con una dichiarazione di conformità rilasciata dai concorrenti stessi agli Organizzatori.

Non saranno ammesse a partecipare quelle vetture che, a giudizio dei Commissari Sportivi su segnalazione dei Commissari Tecnici, non presentino i criteri generali di sicurezza. Non sono ammessi reclami e/o appelli avverso tali decisioni.

CONDUTTORI E VETTURE AMMESSI

I conduttori dovranno essere titolati di licenza sportiva in corso di validità di categoria Internazionale D o superiore in base alla normativa FIA vigente compreso categoria Historic.

Tutti i concorrenti/conduttori dovranno sottoscrivere una autocertificazione in cui si assumono la responsabilità

  • della conformità della vettura alle caratteristiche tecniche di origine
  • dell’utilizzo di abbigliamento di protezione di sicurezza secondo quanto indicato dal regolamento

Programma del Trofeo Young Timer - Provvisorio

Programma della manifestazione (provvisorio)

Giovedì 19 aprile 2018

  • ore 09:00/12:30 e ore 14:00/20:00 Ingresso team 

Venerdì 20 aprile 2018

  • ore 09:00/11:00 Ingresso team
  • ore 12:10/12:40 Prove libere
  • ore 14:00/15:30 Verifiche sportive e tecniche
  • ore 16:00 Briefing

Sabato 21 aprile 2018

  • ore 10:55/11:25 Prove di qualificazione (obbligatorie per ciascun pilota)
  • ore 14:50 Gara 1 (eventuale Pilota 1)

Domenica 22 aprile 2018

  • ore 16:35 Gara 2 (eventuale Pilota 2)

Note

  • Sono ammessi – non obbligatori – due piloti per vettura. In caso di iscrizione di due piloti per ognuno di essi dovrà partecipare obbligatoriamente alle prove di qualificazione, pena la non ammissione a gara 1 ed a gara 2.
  • La griglia di partenza di gara 1 sarà determinata, per ogni vettura, dal miglior tempo realizzato da qualsiasi dei due piloti ammessi alla guida della vettura stessa.
  • Durante ogni gara non è ammesso il cambio pilota. Il pilota che prenderà il via in ogni gara dovrà essere dichiarato almeno un’ora prima dell’inizio della gara stessa.
  • L’ordine di partenza di gara 2 sarà determinato in base all’ordine di arrivo di gara 1
  • Numero massimo di vetture ammesse: 45
  • Tipo di partenza: lanciata
  • Durata di ogni gara: 20 minuti + 1 giro

Classifiche

La classifica sarà redatta in base all’ordine di arrivo di gara 2. Sono previste le seguenti classifiche:

  • assoluta
  • di classe

Premiazioni

  • Ai primi 3 classificati della classifica assoluta
  • Ai primi 2 classificati di classe

Trofeo Alfa Romeo Young Timer

La Scuderia del Portello organizza una premiazione riservata alle vetture Alfa Romeo presenti in gara. Saranno premiate:

  • la 1^ vettura Alfa Romeo classificata in assoluto al termine di gara 2
  • la 1^ vettura Alfa Romeo classificata in ciascuna classe al termine di gara 2

Quota di partecipazione per vettura

€ 800,00 + iva = € 976,00

Prenotazione turno di prove libere – venerdì 20 aprile 2018 dalle ore 12:10 alle ore 12:40 (durata 30 minuti)

€ 150,00 + iva = € 183,00

Scarica il Modulo compilabile per partecipare al Trofeo Young Timer
Scarica il Modulo compilabile per prenotare le prove libere del Trofeo Young Timer
Condividi